Il parcheggio da 300 posti in zona stazione è realtà

Altro importante risultato dell’amministrazione comunale a guida Fagioli: un grande parcheggio da 300 Posti Auto.

In quattro anni di amministrazione, il Sindaco Fagioli ha sempre cercato soluzioni alla crescente richiesta di aree di sosta in città, a partire dalla riapertura della ZTL sino al nuovo parcheggio in area ex De Nora, inaugurato proprio oggi, senza dimenticare la riqualificazione di Piazza dei Mercanti e il parcheggio a ridosso di Palazzo Visconti.

Insomma: un’amministrazione che risponde concretamente e con i fatti alle richieste dei cittadini e che trova sempre le risorse necessarie per mettere in pratica ciò che promette.

Il piano parcheggi a Saronno è sempre stato una grande criticità e quello che abbiamo ereditato dalle passate amministrazioni era il caos più totale: non si è mai cercato di fare una distinzione tra chi sostava per recarsi al lavoro e chi sostava per recarsi in città per una passeggiata o più semplicemente per sbrigare una commissione.

Oggi, invece, grazie alla lungimiranza di questa amministrazione si farà grande attenzione a come suddividere i parcheggi in città, dando l’opportunità a chi deve effettuare una sosta breve di avere uno stallo a ridosso del centro cittadino, come per esempio il parcheggio di Via I Maggio, mentre chi per necessità lavorativa deve sostare quotidianamente l’automobile per molte ore, ci saranno gli abbonamenti in aree come il nuovo parcheggio appena inaugurato.

Per molti potrebbe sembrare banale come soluzione, forse troppo, ma se in tutti questi anni Saronno ha sofferto la carenza di parcheggi è perché le passate amministrazioni non si sono mai trovate nuove aree da riqualificare e destinare alla sosta, a differenza dell’amministrazione Fagioli che per investire sul nuovo parcheggio ha dovuto sudare per reperire le risorse necessarie alla realizzazione.

Una grande lezione impartita dal nostro Sindaco alle opposizioni, le quali staranno pensando al perché non aver costituito un nuovo comitato per stoppare l’ennesimo progetto dell’amministrazione Fagioli.

Claudio Sala
Segretario Lega Lombarda Saronno

Condividi: