Opere Pubbliche

In sintesi:
L’Amministrazione ha affrontato, nel corso del proprio mandato, diverse problematiche e criticità di grande attualità: le attività di messa a norma del patrimonio pubblico, con particolare attenzione agli aspetti della prevenzione incendi e della sicurezza, la manutenzione e ammodernamento delle strade e della rete dell’illuminazione pubblica per complessivi € 11.180.000,00.
Sono state avviate una serie di grandi opere finalizzate al soddisfacimento di pregressi bisogni della cittadinanza:

  • Creazione polo del lavoro presso fabbricato di via Don Luigi Monza
  • Realizzazione corpo G II lotto presso il cimitero di via Milano
  • Realizzazione della rotatoria di via Don Volpi / via Bellavita
  • Manutenzione straordinaria immobili scolastici
  • Illuminazione a LED in tutta la città (4577 corpi illuminanti)
  • Realizzazione nuovi tratti fognari
  • Pannelli infotraffic per accesso parcheggi
  • Rinnovo del parcheggio Piazza Saragat
  • Nuovo parcheggio 300 posti retro stazione (Ex De Nora)
  • Eliminazione limite 30 km/h generalizzato
  • Ciclometropolitana saronnese
  • Rifacimento Piazza dei Mercanti
  • Progetti per mobilità sostenibile ed a favore dei cittadini con disabilità
  • Riorganizzazione e gestione aree di sosta per renderle più fruibili ai saronnesi
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria strade, marciapiedi e segnaletica
  • Asfaltature notturne per non intralciare la viabilità
  • Riqualificazione Piazza Cadorna, Via Taverna, Vicolo del Caldo, Corso Italia
  • Apertura ultimo tratto di Via Escrivà
  • Realizzazione parcheggio area ex De Nora
  • Riqualificazione della pista di atletica di via Biffi
  • Riqualificazione dell’impianto sportivo e opere di adeguamento alla normativa antincendio dello Stadio comunale
  • Riqualificazione sottopassaggio via I Maggio, Ponte della Vittoria, scalinate di accesso al sottopassaggio

INVESTIMENTI DAL GIUGNO 2015 AL GENNAIO 2020
Edilizia pubblica – 5,1 milioni di euro
Edilizia scolastica – 1,8 milioni di euro
Strade, marciapiedi e mobilità – 4,3 milioni di euro
(3,4 milioni riqualificazione stradale, 0,3 milioni segnaletica, 0,6 milioni manutenzione strade e marciapiedi)

EDILIZIA PUBBLICA
Interventi eseguiti tra giugno 2015 e gennaio 2020

EDILIZIA SCOLASTICA
Interventi eseguiti tra giugno 2015 e gennaio 2020

SERVIZIO STRADE, TRAFFICO E MOBILITA’
Interventi eseguiti tra giugno 2015 e gennaio 2020

CMS – Ciclo Metropolitana Saronnese

INFOMOBILITA’

ILLUMINAZIONE PUBBLICA A LED

Corso Italia
Via San Cristoforo

PONTE SUL LURA E COMPLETAMENTO CICLOPEDONALE

VIA PADRE GIULIANI

VIA TAVERNA – VIA CARONNI

VICOLO DEL CALDO

PIAZZA CADORNA

PIAZZALE BORELLA

PARCHEGGIO EX DE NORA

PIAZZA SARAGAT

PIAZZA DEI MERCANTI

ROTATORIA VIA CARCANO-VIA SAN GIUSEPPE-CORSO ITALIA

ILLUMINAZIONE SOTTOPASSAGGIO FERROVIARIO VIA I MAGGIO

L’Amministrazione si è prodigata con una grande e attiva attenzione alla riqualificazione e al potenziamento dell’edilizia pubblica, in modo particolare dell’edilizia scolastica, per la quale sono stati investiti complessivamente € 1.800.000,00. Si è lavorato per rendere più sicure, moderne e funzionali le scuole della città con interventi volti al rifacimento dei servizi igienici, all’ottenimento dei certificati di prevenzione incendi e all’abbattimento delle barriere architettoniche. Insieme alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade e dei marciapiedi (via Stoppani, via Taverna, vicolo del Caldo, rotatoria via Carcano/Corso Italia, via Don Volpi/Bellavita, via Carugati, via Avogadro, quali esempio), una serie di opere hanno modificato e riqualificato alcuni aree nevralgiche della città (piazza Mercanti e parcheggio ex de Nora) per un importo complessivo di € 4.270.000,00.
E’ stato affidato alla Saronno Servizi l’incarico per la progettazione, realizzazione e gestione di un parcheggio interrato nei pressi della stazione ferroviaria. L’intervento è volto a migliorare l’offerta della sosta complessiva e per l’interscambio gomma-ferro, oltre a riqualificare l’intero comparto sul retro stazione cominciato con il completamento di via De Balaguer e il rilancio della riqualificazione della ex Cemsa.
È stata effettuata la riqualificazione degli edifici pubblici e la manutenzione straordinaria delle scuole (compreso il Certificato Prevenzione Incendi). Per quanto riguarda gli edifici SAP (Servizi Abitativi Pubblici) sono stati investiti complessivamente € 2.973.000,00 con ultimazione dei lavori di costruzione del nuovo edificio X2, realizzato nell’ambito del contratto di Quartiere Matteotti, riqualificazione di n.37 alloggi residenziali, riqualificazione delle facciate degli edifici di via Sevesi e riqualificazione dell’edificio di via Padre Luigi Monti
Sono stati effettuati interventi di riqualificazione nei plessi della scuola Bascapè, scuola Ignoto Militi, scuola Damiano Chiesa, scuola Don Marzorati, scuola Aldo Moro, scuola San Giovanni Bosco, scuola Leonardo da Vinci, scuola Rodari, scuola Pizzigoni, materne Monte Santo, Collodi e Cavour; interventi di prevenzione incendi al nido Gianetti; rifacimento facciate istituto IAL Lombardia. Nell’ambito dell’edilizia sportiva è stato effettuato l’intervento di riqualificazione della pista di atletica di via Biffi; le opere di adeguamento alla normativa antincendio dello stadio comunale e la riqualificazione dell’impianto sportivo di via Biffi (tribuna, spogliatoi e riqualificazione generale) per un importo complessivo di € 1.033.000,00.
E’ stata effettuata la sostituzione di n. 4.577 corpi illuminanti con tecnologia a led a basso consumo; l’adeguamento delle centrali termiche scuola Rodari e Leonardo da Vinci con caldaie ad alto rendimento e la sostituzione di corpi illuminanti con tecnologia a basso consumo presso un plesso scolastico.
Approvazione “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro. progetto CMS Ciclometropolitana Saronnese stipulato con altri 10 Comuni del Saronnese, Eliminazione del limite di velocità generalizzato a 30 km/h con conservazione a ridosso dei plessi scolastici, Istituzione divieto di transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3.5 t, Attuazione sistema di Infomobilità.

DECORO URBANO

E’ stato effettuato il monitoraggio dei monumenti cittadini per stimarne la situazione di degrado e stanziare i fondi per la riqualificazione. Diversi monumenti hanno ritrovato il giusto decoro, tra i quali il monumento ai caduti di tutte le guerre, il monumento ai caduti della libertà, il monumento alla riconoscenza etc. Con il nuovo contratto rifiuti e pulizie strade anche la pulizia è migliorata e diverse zone della città hanno visto interventi di ripristino del decoro e sicurezza di aiuole, fioriere, muri etc.

Condividi: