Giornata internazionale delle persone con disabilità: segnali positivi da Saronno

Si prosegue nella giusta direzione per il benessere dei disabili

Applaudiamo il fatto che, per la Palazzina X2 del Matteotti, venga continuato il progetto intrapreso dalla nostra amministrazione per la condivisione sociale degli spazi negli appartamenti per padri separati, famiglie in difficoltà temporanea e persone con disabilità alla ricerca di un cammino di autonomia fuori dalla famiglia di provenienza.

Ci fa inoltre molto piacere poter accostare questa buona notizia, attesa da molti, alla celebrazione della Giornata internazionale delle persone con disabilità.
Indetta dalle Nazioni Unite dal 1992, essa mira ad aumentare la consapevolezza verso la comprensione dei problemi connessi alla disabilità e l’impegno per garantire la dignità, i diritti e il benessere delle persone con disabilità. Ogni 3 dicembre la giornata è dedicata ad un tema specifico.
Il tema che l’ONU ha individuato per quest’anno è: “Ricostruire meglio: verso un mondo post COVID-19 inclusivo della disabilità, accessibile e sostenibile”.

Proprio in questa direzione va l’intervento di Cohousing del fabbricato X2.
L’assessore Pagani, in continuità con i progetti della precedente Amministrazione, ha espresso la volontà di indire, già entro i primi mesi del prossimo anno, un bando di gara per la gestione della struttura.
Una scelta di buon senso, in linea con il tema di questa giornata internazionale delle persone con disabilità e con la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità.

Auspichiamo un cammino condiviso anche in futuro e, personalmente, mi rendo disponibile ad avviare un dialogo con l’Assessore Pagani, al fine di portare il contributo delle Opposizioni su tematiche che sono di tutti.

Andrea Depalo, Responsabile disabilità Lega Lombarda

Condividi: