Grazie a Saronno Servizi per la ristrutturazione della piscina

Buon senso, attenzione e preparazione sono sufficienti per aggiudicarsi i bandi ed i finanziamenti, non servono costosi consulenti

Complimenti agli amministratori di Saronno Servizi che in un periodo così difficile si sono distinti nel difficile compito di gestire la ristrutturazione degli impianti sportivi in piena emergenza, sfruttando le ripetute chiusure per migliorare l’impianto della piscina saronnese ed essere così pronti per la ripartenza.

Un ringraziamento a Katia Mantovani e ad Alberto Canciani che sono riusciti ad aggiudicarsi il finanziamento erogato dal Bando Regionale per lo sport, senza nemmeno avvalersi dell’aiuto dei futuri consulenti dell’amministrazione, e hanno dato il via ai lavori di ristrutturazione dell’impianto.

Grazie al meticoloso lavoro del CdA di Saronno Servizi SpA l’impianto natatorio cittadino vedrà interventi di rifacimento della superficie della vasca , interventi al sottotetto della struttura per migliorare la sicurezza complessiva dell’edificio, interventi migliorativi all’area degli spalti al fine di garantire un accesso migliore alle sedute in tribuna e un miglior ricambio d’aria complessiva, interventi di miglioramento dell’efficienza energetica dell’impianto natatorio con un conseguente risparmio nel consumo di gas mediante la ridistribuzione degli spazi interni e potrà conseguire il Certificato di Prevenzione Incendi.

Una dimostrazione di lungimiranza e senso strategico unito alla capacità amministrativa, in un periodo dove la politica insegue astrazioni e pregiudiziali ideologiche per determinare le proprie azioni.

Raffaele Fagioli Lega Lombarda Saronno

Condividi: