Le proposte per la commissione Pari Opportunità

Accolgo con piacere l’invito del Consigliere Nourhan Moustafa, presidente della commissione Pari opportunità, a formulare proposte interessanti per la Città.
In questa sede vorrei apportare, in maniera costruttiva, il mio contributo di idee sulla mobilità delle persone con disabilità, ispirandomi alle buone prassi già sperimentate in altre Città:
a) Il Comune di Cernusco Sul Naviglio, in data 31 marzo 2021 e nell’ambito di applicazione del Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche, ha stabilito che per i Cittadini con disabilità non sarà più necessario, se impossibilitati, spostare la propria auto nei giorni di pulizia strade se in sosta negli stalli dedicati.
b) Regolamentazione degli stalli riservati ad personam per persone con disabilità:
Le persone con disabilità aventi deambulazione impedita o sensibilmente ridotta, possono richiedere un parcheggio riservato, detto ad personam, in prossimità della propria abitazione o del luogo di lavoro.
Esistono alcune particolari categorie di guidatori con disabilità, che utilizzano sistemi per la cosiddetta “guida in carrozzina” (che prevedono l’installazione di pedane laterali, solitamente su grosse monovolume, per permettere alla sedia a ruote di posizionarsi al posto di guida), considerando l’ingombro di una monovolume con una pedana di accesso laterale, è facilmente comprensibile perché questa particolare categoria di guidatori necessiti di tale agevolazione.
I mezzi adattati per la cosiddetta “guida in carrozzina” rappresentano il 2-3% dei veicoli adattati annualmente e i proprietari di veicoli con adattamenti sono, a loro volta, una frazione dei titolari del “contrassegno invalidi”, per cui stiamo parlando di situazioni particolari e non numericamente impattanti sulla viabilità saronnese.
c) Diversi Comuni, tra cui Roma, hanno già siglato protocolli d’intesa per garantire l’accessibilità, alle persone con disabilità, degli stalli di ricarica dei veicoli elettrici
d) Ultimo, ma non meno importante, mi permetto di fare un breve promemoria sulla necessità di verificare lo stato degli stalli di sosta riservati alle persone con disabilità, su tutto il territorio comunale, in relazione al rispetto delle più aggiornate normative.

Certo che queste proposte, per altro a costo zero, possano trovare il parere favorevole di tutti gli esponenti politici saronnesi, auguro all’Assessore Succi e al Consigliere Moustafa buon lavoro e resto a disposizione per un confronto sul tema.

Andrea Depalo, Lega Lombarda Saronno

Condividi: