Chiusura stabilimento Gianetti. Guidesi e Rizzoli: decisione incomprensibile, chiesto alla proprietà incontro urgente

Milano 5 Luglio 2021

Regione Lombardia ha provveduto a contattare i vertici dell’azienda Gianetti Ruote per chiedere un incontro urgente per chiarire la delicata situazione in cui verte lo stabilimento di Ceriano Laghetto, dopo la decisione improvvisa da parte dell’azienda di chiudere la sede brianzola.
“Abbiamo chiesto un incontro in tempi brevissimi – hanno spiegato gli assessori Guido GUIDESI (Sviluppo Economico) e Melania Rizzoli (Formazione e Lavoro) – perché riteniamo incomprensibile la decisione della proprietà, anche considerata la modalità con cui l’azienda ha comunicato la decisione ai lavoratori, tramite una mail, una procedura che rischia di non essere rispettosa della dignità dei lavoratori e di creare allarme sociale”.
“Come Regione – hanno rimarcato GUIDESI e Rizzoli – siamo disponibili a trovare una soluzione condivisa ma alla stesso tempo chiediamo la massima collaborazione e responsabilità sociale da parte dell’azienda”.

Condividi: