mercoledì, Giugno 12, 2024
Comune e Consiglio Comunale

La solita sinistra: le commissioni sono senza presidente, ma la colpa è della minoranza

La maggioranza, di cui Licata fa parte, non ha previsto di rinnovare la carica del presidente dimissionario, non convoca le commissioni da mesi e si rifiuta di discutere gli argomenti proposti dalla minoranza dimostrando assoluta opacità e mancanza assoluta di dialogo.

Siamo nella stessa situazione in cui il condòmino del piano di sopra fa baccano tutta la notte, mentre il condòmino del piano di sotto protesta tutta la notte per la situazione. Il mattino seguente il condòmino del piano di sopra accusa di molestie il condòmino del piano di sotto per averlo disturbato tutta notte.

Il capogruppo Licata accusa la minoranza di un atto di forza, ma quale atto di forza!? La realtà è che la maggioranza, di cui Licata fa parte, con la solita estrema prepotenza non ha previsto di rinnovare la carica del presidente dimissionario, non convoca le commissioni da mesi e si rifiuta di discutere gli argomenti proposti dalla minoranza dimostrando assoluta opacità e mancanza assoluta di dialogo. La partecipazione è prevista solo per i tesserati; nemmeno per tutti i tesserati, ma solo per coloro che concordino con la linea decisa dal partito.

Il segretario generale rilascia un parere “a suo giudizio”, senza alcun riferimento a leggi e sentenze, e la minoranza dovrebbe accettare supinamente tale superficiale interpretazione?

Se la suonano e se la cantano come il condòmino del piano di sopra, ma la ragione è da un’altra parte.

Segreteria politica – Lega Lombarda Saronno