sabato, Giugno 15, 2024
Cultura, lingua locale e storia

Tutta Saronno dovrebbe ringraziare Oscar Masciadri

È stato capace di interpretare l’indirizzo amministrativo creando un’oasi di qualità garantendo spettacoli di successo, incassi ed il risanamento del bilancio

Alessandro Fagioli

Ringrazio di cuore il Presidente della fondazione teatro Oscar Masciadri, e credo che tutta la città debba ringraziarlo per il lavoro svolto a favore del teatro cittadino.

Non mi dilungo ad elencare tutto il lavoro svolto o servirebbe un libro. Di certo va segnalata la fiducia infusa ai collaboratori ed agli sponsor della fondazione, il rapporto schietto e sincero con l’amministrazione e soprattutto il rapporto empatico con il pubblico del teatro.
Di questi anni di presidenza vanno ricordati un inizio di mandato in un turbinio di ereditate complicazioni finanziarie ed organizzative, in una struttura dove non si facevano manutenzioni straordinarie da 20 anni in aggiunta ad un bilancio farraginoso.

È stato capace di interpretare l’indirizzo amministrativo creando un’oasi di qualità garantendo spettacoli di successo, incassi ed il risanamento del bilancio ed accettando sfide difficili che per quanto mi riguarda ha vinto alla grande.
Peccato che il periodo del covid, tremendo per tutti noi, abbia dato uno stop alle attività come a tutto il resto, ma Masciadri con il suo staff hanno saputo tenere alta l’asticella dell’attenzione sul teatro saronnese.
Oscar non conosceva Saronno, ma qui grazie alla sua passione ed impegno ha trovato molti estimatori ed amici.

Caro Oscar, grazie ancora di tutto, e auguri per le tue prossime attività.

Alessandro Fagioli Lega Lombarda Saronno