Il parco De Rocchi finalmente a disposizione della città

La lungimiranza di un saronnese renderà possibile una sicura scoperta e una tranquilla frequentazione del Parco De Rocchi

I parchi pubblici sono un bene prezioso per una città. E Saronno è caratterizzata da aree verdi di medie dimensioni ben tenute con un patrimonio arboreo piuttosto prestigioso.
Tra questi il Parco De Rocchi costituisce una ricchezza che spesso è sconosciuta a chi passeggia in centro città: esso infatti è da lungo tempo nascosto alla vista da un muro pieno e alto che non permette di apprezzarne il pregio.
Questa considerazione ha indotto un benefattore saronnese, incoraggiato anche dall’allora amministrazione in carica, a realizzare delle aperture nel muro così da rendere ben visibile il parco che vi si nasconde al di là. Questa opportunità che è stata offerta alla città permetterà di valorizzare la zona di Piazza Unità d’Italia garantendo anche maggior sicurezza ai frequentatori dell’area verde.
Seppur con carattere storico, la delimitazione realizzata lungo il Parco De Rocchi con una struttura piena che non permette di vedere al di là, oggigiorno crea circostanze favorevoli al realizzarsi di comportamenti maleducati o al proliferare bande poco raccomandabili che possono agire indisturbate grazie alla protezione offerta loro da un muro pieno. Il deterrente per scongiurare siffatte situazioni è la realizzazione di una recinzione a giorno o comunque recinzioni che permettono di vedere attraverso.
La lungimiranza di un saronnese renderà possibile una sicura scoperta e una tranquilla frequentazione del Parco De Rocchi.

Lucia Castelli, Membro commissione Urbanistica Lega Lombarda Saronno

Condividi: