mercoledì, Aprile 17, 2024
CoronavirusFederalismoPrima PaginaSanità

Emergenza 2020: La Lombardia come una nazione

La Lombardia ha sopperito alle mancanze dello Stato come fosse una nazione facendo produrre mascherine FFP2 in Lombardia quando l’Italia mendicava le mascherine chirurgiche in Cina

Il PD dimentica che le emergenze sanitarie sono di competenza dello Stato e non delle Regioni, che comunque in quest’ultimo anno hanno dovuto sopperire alle mancanze dello Stato.

Lo Stato non aveva previsto un piano pandemico efficiente e quindi non aveva previsto che una delle produzioni di interesse strategico nazionale fosse quella delle mascherine FFP2.

L’ex commissario Arcuri aveva ordinato le mascherine in Cina ed attualmente ci sono indagini per presunti illeciti le cui responsabilità speriamo vengano chiarite e punite dalla magistratura.

Nel periodo delle mascherine pannolino non si trovavano mascherine FFP2 da nessuna parte. Invece che ordinare le mascherine in Cina, come stava facendo lo Stato, la Regione Lombardia in ottica di difesa strategica degli interessi lombardi e italiani, ha trovato un’azienda che produceva pannolini e che attraverso semplici modifiche ha potuto convertire la propria produzione per realizzare mascherine FFP2.

La Lombardia ha sopperito alle mancanze dello Stato come fosse una nazione facendo produrre mascherine FFP2 in Lombardia quando l’Italia mendicava le mascherine chirurgiche in Cina.

Invece di criticare la Regione Lombardia che ha trovato in tempi rapidissimi mascherine fpp2 quando non c’erano in giro nemmeno le mascherine chirurgiche, bisognerebbe ringraziare per aver distribuito queste mascherine, quando dallo Stato non ne arrivava nemmeno una che fosse almeno chirurgica.

La Lombardia ha sopperito alle mancanze dello Stato come se fosse lei stessa una nazione ed ha dimostrato di avere la capacità di produrre qualsiasi prodotto necessario su scala regionale per sopperire alle esigenze nazionali, mentre lo Stato italiano non ne è stato capace ed ha dovuto fare ricorso alla Cina.
Una situazione drammatica e invereconda per cui i rappresentanti di PD e M5S partiti del governo Conte II dovrebbero solo tacere.
L’Autonomia Regionale è il minimo sindacale che lo Stato può concedere dopo quanto scopriremo essere successo dalle indagini in corso.

Dr. Angelo Veronesi  Membro Commissione Sanità Responsabile Lega Lombarda Saronno