Hub vaccinale: avevamo ragione a chiedere conto dei condizionatori

Nell’amministrazione nata all’insegna di competenza, informazione e trasparenza tutto si rincorre, si approssima in silenzio…nell’attesa di poter rivendicare a gran voce meriti altrui.

I saronnesi si ricorderanno dell’inutile e strumentale polemica fomentata dalla maggioranza sulla dettagliata interrogazione del Capogruppo Raffaele Fagioli. Si ricorderanno anche degli svenimenti di giugno, e dello sgangherato tentativo del sindaco di correre ai ripari attribuendo a Regione Lombardia le proprie responsabilità di gestione degli impianti. 

Ora, finalmente si prospetta una serena estate al fresco per i lavoratori e frequentatori del centro vaccinale saronnese, ma, come dichiarato da Airoldi stesso in risposta all’interrogazione incriminata, la climatizzazione della palestra ex Pizzigoni non era ritenuta necessaria, almeno fino ai prevedibili svenimenti.
A seguito dei malori, l’amministrazione ha predisposto un piccolo condizionatore, visibilmente insufficiente per climatizzare il locale. Quindi abbiamo visto posizionare altre due macchine refrigeranti, il tutto nel silenzio più assoluto, senza gli entusiastici annunci né i trionfali video sui social, che la fu potente macchina della propaganda di Airoldi ci aveva abituato nel primo periodo post elettorale. Il doppio addetto stampa in servizio in Comune, pagato dai saronnesi, forse ha troppo da fare per la propaganda di partito e non ha tempo di dedicarsi alle comunicazioni istituzionali per i cittadini.

Oltre all’informazione, uno dei pilastri sbandierati dall’amministrazione nel periodo elettorale, comincia a scricchiolare rumorosamente anche l’altro cardine su cui Airoldi ha costruito la sua immagine: la trasparenza.

Infatti in questo chiassosissimo silenzio mancano i costi di questa sgangherata procedura amministrativa: dove sono le delibere, le determine e gli atti pubblici necessari per legge?

Nell’amministrazione nata all’insegna di competenza, informazione e trasparenza tutto si rincorre, si approssima in silenzio…nell’attesa di poter rivendicare a gran voce meriti altrui.

Segreteria Politica Lega Lombarda Saronno

All’esterno del centro vaccini è sorta una centrale termica. Pensare che secondo il Sindaco la struttura non aveva bisogno di un impianto di climatizzazione.
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *