Prosegue l’opera di messa in sicurezza della città

Il Sindaco Fagioli interviene personalmente in Via Leonardo da Vinci

Prosegue l’opera di messa in sicurezza delle zone più sensibili della città.

Dopo aver risolto problematiche di degrado e insicurezza in altre zone, è ora la volta del quartiere Matteotti e più precisamente Via Leonardo da Vinci.

In via Da Vinci persiste da decenni un problema che le passate amministrazioni non hanno mai affrontato e che i residenti hanno giustamente a cuore.

L’amministrazione Fagioli ha intenzione di ricondurre alla normalità anche quest’area e pochi giorni fa il sindaco, per porre un freno al disturbo della quiete pubblica in zona Via Leonardo da Vinci, ha emesso un’ordinanza con l’intento di migliorare la situazione.

A qualcuno deve dare molto fastidio l’azione amministrativa tanto è vero che poco dopo l’entrata in vigore dell’ordinanza si verificano strani episodi, anche durante il giorno, sempre nella stessa zona; uno di questi è il danno delle recinzioni posizionate dall’amministrazione per chiudere l’area sensibile a ridosso di un cantiere.

Questi ultimi episodi non sembrano riconducibili alla movida, ma ci sembra siano volti ad inquietare i residenti, a spaventarli, a mostrare un’allarmante situazione di degrado che improvvisamente esplode a poche settimane dalle elezioni amministrative.

Si potrebbe pensare ad un preciso disegno, una strategia della tensione deliberatamente attuata per destabilizzare le istituzioni democraticamente elette e per influenzare l’opinione pubblica a poche settimane dal voto.

Invitiamo i cittadini residenti a mantenere la calma, avere fiducia nelle istituzioni e nelle forze dell’ordine che sicuramente sapranno prendere le giuste contromisure per contrastare questi fenomeni violenti.

Claudio Sala
Segretario Lega Lombarda Saronno

Condividi: